Romani


Attraversando l’Italia sulle impronte dei Romani

L’itinerario proposto attraversa tutta l’Italia toccando i siti Romani più importanti e noti. Si parte da Verona con la visita del bellissimo anfiteatro, il terzo più grande al mondo. La sera, nel periodo estivo, c’è la possibilità di assistere all’Opera proprio all’interno dell’Arena, un’esperienza da fare nella vita almeno una volta. Si prosegue per Roma, culla della civiltà romana. Si visiteranno il Colosseo, i Fori Imperiali e i Mercati di Traiano, le Terme di Caracalla, il Pantheon e piazza Minerva, la Domus Aurea e tanti altri luoghi magnifici che hanno reso Roma la città più conosciuta e famosa al mondo. Alle Terme di Caracalla, in estate, è possibile assistere all’opera in uno scenario davvero suggestivo. Camminare attraverso piazze, monumenti, fontane e musei è un’emozione unica, un viaggio attraverso le epoche di questa stupenda città. La tappa successiva è Napoli, una città antica che conserva reperti dell’età classica e opere grandiose dei periodi successivi. Una visita al Museo Archeologico è fondamentale per comprendere i criteri dell’arte antica. Poco distante da Napoli c’è Boscoreale, un paese vesuviano che conserva importanti scavi e l’Antiquarium. Lasciata Napoli si raggiunge la vicina Pompei, uno dei luoghi più affascinanti e frequentati al mondo. Mosaici, pitture murali, ville e percorsi catapultano il turista nell’epoca romana e grazie al percorso di visita sarà possibile ricostruire lo stile di vita di questa grande civiltà del passato. Il sito è patrimonio Unesco. Da Pompei, sempre in Campania, si raggiunge Capua Antica, l’attuale Santa Maria Capua Vetere. Stupefacente l’anfiteatro di pochi metri più piccolo del più famoso Colosseo. Fu luogo di tante battaglie che vedevano protagonisti i gladiatori, tra cui Spartacus. Nello stesso sito c’è anche un museo che conserva i reperti degli scavi. Nelle vicinanze, da non perdere il Mitreo, raro esempio in Italia di pittura parietale dedicata al dio Mitra. Il museo Campano e quello Archeologico di Capua chiudono il tour che termina a Roma. Possibilità di personalizzare il viaggio, di effettuare altre escursioni o di trattenersi più giorni in una delle città dell’itinerario.

Programma base (10 giorni – 9 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Verona
II giorno: Verona – Roma
III giorno: Roma
IV giorno: Roma
V giorno: Roma
VI giorno: Roma – Napoli
VII giorno: Napoli
VIII giorno: Napoli – Pompei – Caserta
IX giorno: Caserta – Santa Maria Capua Vetere
X giorno: Santa Maria Capua Vetere – Roma

Programma base bambini (10 giorni – 9 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Verona – visita della città sul bus ‘City sightseeing’
II giorno: Verona – visita del Museo Africano per scoprire altre culture attraverso il gioco; Roma – tour sul bus “City sightseeing”
III giorno: Roma – Colosseo e Fori Imperiali e nel pomeriggio visita al museo a cielo aperto fatto di murales a Tormarancia
IV giorno: Roma – Villa Borghese e il Bioparco e nel tardo pomeriggio spettacolo teatrale
V giorno: Roma – Laboratorio di Archeologia per bambini e nel pomeriggio passeggiata per le strade principali
VI giorno: Napoli – passeggiata sul Lungomare e per i Decumani
VII giorno: Napoli – Certosa di San Martino e nel pomeriggio Stazione zoologica per ammirare tante varietà di pesci
VIII giorno: Pompei – Scavi Archeologici con attività dedicate; Caserta – Belvedere di San Leucio
IX giorno: Caserta – Palazzo Reale e il Parco della Reggia e nel tardo pomeriggio Caserta Vecchia
X giorno: Santa Maria Capua Vetere – Anfiteatro e Museo dei Gladiatori; Roma – fine del tour
Possibilità di personalizzare il viaggio, di effettuare altre escursioni o di trattenersi più giorni in una delle città dell’itinerario.

 


Sulla scia dei Romani tra Napoli e Caserta

La Campania e il Lazio sono le regioni che conservano il numero più alto di siti e reperti dell’epoca romana. Questo tour attraversa due province campane, Napoli e Caserta, puntellate di luoghi che durante l’Impero furono di importanza strategica. Si parte da Napoli con la visita del museo Archeologico che conserva reperti di straordinaria importanza. Si prosegue poi per Boscoreale, un paese vesuviano, con la visita degli scavi e dell’Antiquarium. Da Napoli la tappa successiva del tour è Pompei, città distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. patrimonio Unesco e testimone, a distanza di più di 2000 anni, delle abitudini, degli usi e costumi dei Romani. Un luogo unico, uno dei siti archeologici più visitati nel mondo. Tra case, ville, edifici, fontane e mosaici sembra di essere appena atterrati con la macchina del tempo. Da Napoli si accede facilmente ad altre due tappe importanti: Cuma, con il rinomato Antro della Sibilla, le terme e i templi; e Baia, famosa località in cui i Romani andavano a oziare, ora sommersa come Pozzuoli e Miseno. Da anni quindi le ricerche archeologiche si effettuano nei fondali, pertanto è possibile fare un tour subacqueo per ammirare da una prospettiva diversa i reperti e i resti degli edifici romani. Un’esperienza unica ed emozionante fattibile in qualsiasi periodo dell’anno. Il viaggio prosegue per Caserta che, oltre a essere nota per la famosa Reggia, è vicinissima alla prossima meta, Capua Antica. All’interno del sito è possibile visitare l’imponente anfiteatro, il secondo più grande al mondo, nel quale combattevano i Gladiatori, tra cui il celebre Spartacus. Nel museo attiguo sono conservati i reperti rinvenuti nell’area antistante che continua a riportare alla luce resti di notevole importanza. A due passi sorge il Mitreo, luogo di culto risalente al II – III sec. d. C., quando ormai l’Impero Romano era verso la fine, quando iniziò a diffondersi il culto per il dio asiatico Mitra. Nel museo Campano e in quello Archeologico di Capua invece sono conservati importanti reperti di età classica. A Sessa Aurunca e a Teano, tappe successive, sono visibili i teatri di epoca romana e il museo Sidicinum. Si giunge poi nella poco distante Calvi Risorta, antica Cales, prima colonia romana in Campania. Per la sua posizione strategica, tra Campania e Lazio, conserva oggi ancora molti reperti tra cui un tempio, un teatro, archi e due complessi termali. L’itinerario termina a Napoli dove è possibile proseguire per le isole Ischia, Capri, Procida, effettuare altre escursioni o concludere il tour.

Programma base (6 giorni – 5 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli
II giorno: Napoli – Pompei – Napoli
III giorno: Napoli – Cuma – Baia – Caserta
IV giorno: Caserta – Capua Antica – Caserta
V giorno: Caserta – Sessa Aurunca – Teano – Calvi Risorta – Caserta
VI giorno: Caserta – Napoli, fine del tour o possibilità di soggiornare in una delle isole napoletane.

Programma base bambini (6 giorni – 5 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli – passeggiata sul Lungomare e per i Decumani
II giorno: Pompei – Scavi archeologici con guida dedicata ai bambini; Napoli – Stazione zoologica per ammirare tante varietà di pesci
III giorno: Cuma – l’Antro della Sibilla con guida e giochi; Baia – alla scoperta del Castello; Caserta – Belvedere di San Leucio;
IV giorno: Caserta – Reggia e Parco; Capua Antica – Anfiteatro; Caserta – Caserta Vecchia
V giorno: Sessa Aurunca – Teatro romano con guida dedicata e giochi; Teano – Museo Sidicinum; Calvi Risorta – giro a piedi tra le rovine romane; Caserta – giro a piedi alla scoperta della città
VI giorno: Caserta – Napoli, fine del tour o possibilità di soggiornare in una delle isole napoletane Ischia, Capri, Procida, effettuare altre escursioni o concludere il tour.


I Romani tra Pompei e Paestum passando per Salerno e Benevento

La Campania è una regione molto antica e ricca di storia. Abitata dal III millennio, conserva ovunque tracce di questo suo antico passato. Sono innumerevoli i siti archeologici di origine greco-romana che mantengono inalterato nel tempo il proprio fascino e imponenza. Dall’incantevole Salerno, cittadina di mare nelle immediate vicinanze della costiera Amalfitana e Sorrentina, si parte alla volta di Paestum, tra i siti più importanti dell’epoca romana. Enormi templi si ergono di fronte al visitatore, così come il bellissimo foro italico e la via Sacra sulla quale sono visibili i resti delle case antiche. Un luogo favoloso che testimonia il grandioso passato che fu. Da Salerno si accede facilmente ad altri due siti famosi nel mondo per l’importanza storica che rivestono, Pompei ed Ercolano, entrambe distrutte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. I due siti sono testimoni, attraverso il notevole patrimonio archeologico costituito da case, ville, fontane e mosaici, del mondo romano. Da Ercolano si giunge all’ultima tappa del giro, Benevento, città Sannita e poi colonia latina da quando i romani vi combatterono una battaglia contro Pirro, alleato dei Sanniti. Da visitare l’arco di Traiano che si erge maestoso in centro città e il teatro romano nel quale in estate si tengono numerosi spettacoli. Il tour finisce a Napoli dove è possibile proseguire per le isole Ischia, Capri e Procida, andare sulla Costiera Amalfitana, effettuare altre escursioni o concludere il tour.

Programma base (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario recandosi a Capri o in Costiera
I giorno: Salerno 
II giorno: Salerno – Paestum – Salerno
III giorno: Salerno – Pompei – Ercolano – Benevento
IV giorno: Benevento – Napoli, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in un’ isola a scelta tra Capri, Ischia e Procida, oppure partecipare ad altre escursioni. 

Programma base bambini (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario recandosi a Capri o in Costiera
I giorno: Salerno – Costiera Amalfitana
II giorno: Paestum – Scavi archeologici con guida dedicata o possibilità di andare in spiaggia; Salerno – passeggiata sul Lungomare
III giorno: Pompei – Gli Scavi archeologici spiegati ai bambini; Ercolano – Visita agli scavi con giochi
IV giorno: Benevento – il teatro romano spiegato da guide dedicate; Napoli, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in un’isola a scelta tra Capri, Ischia e Procida, oppure partecipare ad altre escursioni.


Esplorando i domini settentrionali dell’Impero

Genova è la città di partenza di questo itinerario sulla scia dei Romani che attraversa il Nord Italia da ovest a est, toccando la Liguria, il Piemonte, la Lombardia e il Veneto. La prima visita è prevista al teatro romano Albintimilium di epoca augustea. Si lascia Genova, città portuale e cosmopolita, per andare ad Acqui Terme che conserva numerosi reperti: la fontana romana di Corso Roma, il teatro, il vasto complesso termale con il calidarium e l’acquedotto. Da Acqui si può percorrere un tratto dell’antica via Emilia fino a Tortona, un rettilineo rimasto intatto dai tempi dei Romani per un lungo tragitto. Per i più sportivi l’escursione si può effettuare in bicicletta. La meta successiva del viaggio è Veleia Romana, antica città romana in provincia di Piacenza, che conserva ancora le terme, il quartiere con le case antiche, il foro, la basilica e nelle vicinanze un edificio circolare probabilmente una cisterna. I reperti rinvenuti, tra cui alcune pitture murarie, sono conservati nel Museo Archeologico di Parma. In estate, nel magico scenario delle rovine, si può assistere a manifestazioni teatrali. Da Veleia si raggiunge Brescia, detta la Leonessa d’Italia, per visitare l’area archeologica che sorge nel cuore della città. Notevoli il Capitolium, il teatro e il Santuario repubblicano. Quest’ultimo è un luogo molto importante perché è un esempio isolato nell’Italia del Nord di un ciclo di affreschi molto ben conservati, con pavimenti originali a mosaico e pitture murali. Invece a Palazzo Martinengo sono visibili i reperti del foro e della basilica. La meta successiva è l’imponente Arena di Verona, terzo anfiteatro per grandezza al mondo dopo il Colosseo e quello di Capua Antica. Conosciute e apprezzate in tutto il mondo le rappresentazioni operistiche alle quali è possibile assistere con il nostro tour nel periodo estivo. Il viaggio si conclude qui, nella città di Romeo e Giulietta oppure si possono effettuare escursioni a una delle bellissime località del lago di Garda o raggiungere facilmente Venezia.

Programma base (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario sul lago di Garda o a Venezia
I giorno: Genova
II giorno: Genova – Acqui Terme – Veleia Romana
III giorno: Veleia Romana – Brescia
IV giorno: Brescia
V giorno: Brescia – Verona
VI giorno Verona – fine del tour, possibilità di effettuare soggiorni in una delle località sul lago di Garda o raggiungere Venezia.

Programma base bambini (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario sul lago di Garda o a Venezia
I giorno: Genova – Acquario
II giorno: Acqui Terme – Il teatro e le terme romane con guida dedicata; Veleia Romana – giro in città
III giorno: Brescia – visita e giochi con guida attraverso la città
IV giorno: Brescia – ‘Arte in scatola’ al Museo di Santa Giulia
V giorno: Verona – Arena e tour sul bus ‘city sightseeing’
VI giorno Verona – fine del tour, possibilità di effettuare soggiorni in una delle località sul lago di Garda o raggiungere Venezia.


Roma Caput Mundi

Roma è la città protagonista assoluta di questo tour. Sede, cuore e culla della civiltà romana conserva il maggior numero di testimonianze del passato che non basterebbero mesi per vederle tutte. Urbe e Caput Mundi sono solo alcuni dei nomi universalmente usati per riferirsi alla città di Roma, leader indiscussa in ogni campo tecnico e del sapere per oltre 1000 anni di storia. La visita della città comprende il Colosseo, i Fori Imperiali e i Mercati di Traiano, le Terme di Caracalla, il Pantheon e piazza Minerva, la Domus Aurea e tanti altri luoghi stupefacenti che fanno di Roma la città più conosciuta e famosa al mondo. Alle Terme di Caracalla, in estate, vengono rappresentate le più importanti opere liriche, in un contesto che rende l’esperienza davvero unica. Per andare alla scoperta dei siti Romani si passa attraverso piazze e strade, monumenti, fontane e musei che faranno conoscere al visitatore la città in tutte le sue sfaccettature. Nei giorni di permanenza nella Capitale si andrà in escursione a Ostia Antica per la visita delle necropoli, del Porto, della Basilica di Sant’Ippolito e dell’Antiquarium. Il viaggio poi prosegue con il sito Archeologico di Minturno, sul litorale laziale. Da ammirare il teatro Romano, i resti del Foro, del Capitolium e del complesso termale. La tappa successiva è poco distante, si tratta di Sperlonga, rinomata località marittima, in cui si trova la villa di Tiberio appartenuta proprio all’imperatore romano. Del complesso rimangono molti reperti, tra cui la grotta con le piscine comunicanti direttamente con il mare, il triclinium e degli ambienti intorno a un porticato all’aperto sul quale è visibile la fornace con sui si cuoceva il pane. I reperti rinvenuti durante gli scavi sono conservati al museo Archeologico di Sperlonga. Nei dintorni, a Formia, c’è la tomba di Cicerone, altissima personalità poliedrica dell’epoca romana. Il viaggio si conclude a Roma oppure c’è la possibilità di fare altre escursioni o di imbarcarsi per le isole Pontine: Ponza, Palmarola e Ventotene che meritano sicuramente una visita.

Programma base (7 giorni – 6 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma
II giorno: Roma
III giorno: Roma – Ostia – Roma
IV giorno: Roma
V giorno: Roma – Minturno – Formia
VI giorno: Formia – Sperlonga
VII giorno: Sperlonga – Roma, fine del tour o possibilità di effettuare un soggiorno balneare alle isole Pontine o altre escursioni.

Programma base bambini (7 giorni – 6 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma – tour sul bus “City sightseeing”
II giorno: Roma – Colosseo e Fori Imperiali e nel pomeriggio Bioparco a Villa Borghese
III giorno: Ostia – Antiquarium e poi tutti in spiaggia; Roma – nel tardo pomeriggio spettacolo teatrale o cinematografico
IV giorno: Roma – Laboratorio di Archeologia per bambini e nel pomeriggio passeggiata per le strade principali
V giorno: Minturno – Scavi archeologici; Formia – pomeriggio in spiaggia
VI giorno: Sperlonga – giornata in spiaggia
VII giorno: Sperlonga – mattinata in spiaggia e nel pomeriggio rientro a Roma, fine del tour o possibilità di effettuare un soggiorno balneare alle isole Pontine o altre escursioni.