Greci


Un tour attraverso l’Italia sulle tracce dei Greci

Il viaggio alla scoperta delle città greche in Italia parte da Napoli con la visita del museo Archeologico e dei Decumani. Si prosegue per Paestum, grandioso sito archeologico, che conserva mirabili templi e monumenti, tra cui quello di Demetra e Poseidone. Passeggiando lungo l’antica via Sacra si possono ammirare l’antico abitato e il Foro italico. Un luogo eccezionale che rende chiara l’idea degli usi e dei costumi dei Greci. Il tour riprende per toccare, in Puglia, la città di Metaponto. Nel bel Parco Archeologico si possono ammirare la parte sacra con le rovine dei templi di Hera, Atena, Afrodite e Apollo; nella parte urbana, invece, permangono i resti delle case e del teatro. Il Museo Archeologico conserva i numerosissimi reperti rinvenuti nel territorio circostante e le “Tavole Palatine”, cioè i resti del santuario dorico di Hera. Il percorso conduce fino a Crotone, nell’area archeologica di Capo Colonna, in cui sorge uno dei luoghi di culto più importanti della Magna Grecia: il santuario di Hera Lacinia. Da Crotone la tappa successiva è Reggio Calabria con le visite al museo Nazionale della Magna Grecia, al museo Archeologico Nazionale e all’Area sacra del Parco archeologico Griso – La Boccetta. Dopodiché ci si imbarca per la Sicilia. La prima entusiasmante tappa è Taormina e Giardini Naxos con la visita ai meravigliosi templi e teatri. Si prosegue per Siracusa, una delle città della Magna Grecia più importanti e famose, con l’incantevole teatro, l’acquedotto Galermi e la fontana Aretusa. Siracusa è un museo a cielo all’aperto, basta passeggiare per le sue strade per scoprire affascinanti scorci e imponenti monumenti.
Ultima tappa del viaggio è Agrigento, l’antica Girgenti, che offre agli occhi del visitatore l’antica valle dei Templi e tra antichi edifici e palazzi, cattura per la sua atmosfera senza tempo. Alla fine del tour è possibile effettuare un’estensione al mare in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.

Programma base adulti (9 giorni – 8 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli, (Museo Archeologico e Decumani)
II giorno: Napoli – Paestum – Metaponto
III giorno: Metaponto  (Museo e Parco Archeologico)– Crotone
IV giorno: Crotone (area archeologica Capo Colonna) – Reggio Calabria
V giorno: Reggio Calabria (Parco Archeologico e Museo Nazionale) – Taormina e Giardini Naxos
VI giorno: Giardini Naxos – Siracusa (sera: tragedie greche a teatro – maggio/giugno)
VII giorno: Siracusa (Teatro, Acquedotto e Fontana Aretusa)
VIII giorno: Siracusa – Agrigento (valle dei templi): sera spettacolo di musica all’aperto
IX giorno: Agrigento, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.

Programma base bambini (9 giorni – 8 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli (visita alla zona dei presepi di San Gregorio Armeno)
II giorno: Napoli – Paestum (veloce visita degli scavi e poi tutti in spiaggia ad Agropoli) – Metaponto
III giorno: Metaponto  (Parco Archeologico veloce visita e poi tutti in spiaggia)– Crotone
IV giorno: Crotone (spiaggia e Atlantis Acquapark) – Reggio Calabria
V giorno: Reggio Calabria (Parco Archeologico e Museo Nazionale) – Taormina e Giardini Naxos
VI giorno: Giardini Naxos  (spiaggia)– Siracusa (sera: teatro bambini)
VII giorno: Siracusa (Acquario di Ortigia e Tecnoparco Archimede)
VIII giorno: Siracusa – Agrigento (valle dei templi e mare)
IX giorno: Agrigento, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.


La Magna Grecia in Campania

Il viaggio alla scoperta dei siti archeologici e delle più importanti testimonianze della civiltà greca in Campania parte da Napoli con la visita del museo Archeologico Nazionale. Si prosegue con una passeggiata lungo i Decumani, nel cuore pulsante della città. Si tratta di tre strade parallele costruite secondo lo schema urbanistico a griglia tipico dei Greci, impreziosite dalle più importanti chiese di Napoli. Il viaggio prosegue poi per Paestum, imponente sito archeologico, che conserva quasi integralmente l’antica cinta muraria. Nella zona della visita ci si immerge in un’altra dimensione, sembra di andare indietro nel tempo. Un’antica città si offre agli occhi del visitatore che rimane incantato di fronte al Tempio di Demetra e di Poseidone. Edifici maestosi, in stile dorico, tra i meglio conservati del periodo della Magna Grecia. Passeggiando nel sito, percorrendo l’antica Via Sacra, si riesce ancora a vedere l’antico abitato con il Foro, il tempio Italico e quello di Hera. Un luogo eccezionale in cui è possibile ricostruire gli usi e i costumi dei Greci.
L’ultima tappa del tour è Cuma, florida città della Magna Grecia e cittadina ricordata per l’antro della Sibilla. Cuma era la colonia più antica e lontana dalla madrepatria. Con la visita dei templi di Apollo e di Giove sull’acropoli e delle terme e dell’anfiteatro nella città bassa, termina questo emozionante viaggio nel tempo. Possibilità di effettuare altre escursioni o di recarsi a Ischia, Capri e Procida.

Programma base adulti (3 giorni – 2 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli, Museo Archeologico e Decumani
II giorno: Napoli – Paestum – Napoli
III giorno Napoli – Cuma – Napoli, c’è la possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio verso Ischia, Capri e Procida.

Programma base bambini (3 giorni – 2 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Napoli, (San Gregorio Armeno)
II giorno: Napoli – Paestum  8scavi e spiaggia di Agropoli)– Napoli
III giorno Napoli – Cuma (Visita guidata per bambini)– Napoli, c’è la possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio verso Ischia, Capri e Procida.


Alla scoperta delle colonie greche in Basilicata e in Puglia

E’ Taranto la base del tour delle colonie della Magna Grecia che comprende anche Metaponto e Policoro. Si inizia con la visita al ricco Parco Archeologico Saturo, località a 12 km da Taranto, che conserva i resti di un santuario, dell’abitato e di alcune ville. Nel museo Archeologico Nazionale di Taranto, invece, si possono ammirare ceramiche, oggetti in oro e statue.
Il viaggio alla scoperta delle colonie della Magna Grecia non può non passare per Metaponto, città fondata nell’VIII secolo a.C. dagli Achei. La visita al Parco Archeologico si divide nella parte sacra, con le rovine dei templi di Hera, Atena, Afrodite e Apollo, e nella parte urbana, con i resti delle abitazioni e del teatro. Il Museo Archeologico conserva i numerosissimi reperti rinvenuti nel territorio circostante e le “Tavole Palatine”, cioè i resti del santuario di Hera, in stile dorico. A breve distanza, un’altra città ricca di interesse è la colonia greca di Heraclea, l’attuale Policoro, con l’interessante Parco Archeologico. Ancora visibili il tempio di Demetra e l’impianto urbanistico della città. All’interno del sito è ospitato il museo Siritide, ricco di preziose testimonianze dell’epoca. Il tour si può personalizzare proseguendo con un soggiorno balneare nelle bellissime Maldive del Salento.

Programma base adulti (3 giorni – 2 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Taranto (Parco Saturo)
II giorno: Taranto – Metaponto – Policoro – Taranto
III giorno: Taranto, museo Archeologico e fine del tour. C’è la possibilità di estendere il viaggio con un soggiorno balneare nelle Maldive del Salento o di effettuare altre escursioni.

Programma base bambini (3 giorni – 2 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Taranto (Arkeogiochi, parco del divertimento archeologico)
II giorno: Taranto – Metaponto (mare)  – Policoro – Taranto
III giorno: Taranto, museo Archeologico e fine del tour. C’è la possibilità di estendere il viaggio con un soggiorno balneare nelle Maldive del Salento o di effettuare altre escursioni.


Sicilia greca coast to coast

L’itinerario attraverso la Sicilia, alla ricerca delle colonie della Magna Grecia, parte da Messina, città fondata dai Greci dell’Eubea che partirono proprio da qui per estendersi in tutta la regione, esattamente come questo giro, che tocca le provincie di Messina, Siracusa, Enna, Agrigento, Trapani e Palermo. Una full immersion ai tempi dei Greci, in uno scenario davvero incantevole e ricco di storia. Lasciata Messina ci si sposta a Taormina e Giardini Naxos, colonie che ci hanno lasciato altari, templi e teatri che rendono il contesto davvero magico. Il viaggio prosegue lungo il litorale ionico per toccare prima Augusta e la sua Area Archeologica Megara Hyblaea e poi Siracusa, colonia che sotto il tiranno Dionisio ebbe grande espansione nel mare Adriatico. Importanti e vaste le testimonianze archeologiche da visitare: la fontana Aretusa, il grande teatro e l’acquedotto Galermi. Un museo a cielo aperto di testimonianze antiche e viuzze che si intersecano. La tappa successiva è Aidone, antica città all’interno della Sicilia, i cui scavi hanno portato alla luce diversi reperti tra cui la Venere di Morgantina. Abbandonata Aidone si va alla volta di Agrigento, famosa per la valle dei Templi e altri reperti come i templi di Castore e Polluce, i giardini di Kolymbethra e l’Ecclesia. Selinunte è la tappa immediatamente successiva, sulla costa sud occidentale, con molti resti da ammirare nel parco Archeologico.
Il viaggio è al giro di boa, si torna sul mar Mediterraneo con Termini Imerese, vicino a Palermo. Qui si può ammirare il tempio della Vittoria e altri reperti. Ricca zona archeologica anche per Tindari, tappa finale del tour che si conclude a Messina, dove è possibile camminare lunga l’antica cinta muraria nell’ampia area degli scavi. Il viaggio si può prolungare con il soggiorno in un’isola siciliana.

Programma base adulti (9 giorni – 8 giorni), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Messina
II giorno: Messina – Taormina – Giardini Naxos
III giorno: Giardini Naxos – Augusta – Siracusa (tragedia al teatro greco)
IV giorno: Siracusa
V giorno: Siracusa – Aidone – Agrigento(spettacolo di musica)
VI giorno: Agrigento
VII giorno: Agrigento – Selinunte – Palermo
VIII giorno: Palermo – Termini Imerese – Tindari
IX giorno: Tindari – Messina, c’è la possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio in una delle tante isole siciliane.

Programma base bambini (9 giorni – 8 giorni), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Messina
II giorno: Messina – Taormina – Giardini Naxos
III giorno: Giardini Naxos (mare) – Augusta – Siracusa (teatro bambini)
IV giorno: Siracusa (parco Archimede e acquario Ortigia)
V giorno: Siracusa – Aidone – Agrigento 
VI giorno: Agrigento (valle dei templi in breve e mare)
VII giorno: Agrigento – Selinunte (scavi) – Palermo
VIII giorno: Palermo (Bioparco di Sicilia e Parco tematico dinosauri) – Termini Imerese – Tindari
IX giorno: Tindari (mare) – Messina, c’è la possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio in una delle tante isole siciliane.


Le principali colonie della Magna Grecia in Sicilia

Il percorso proposto parte da Messina per visitare nelle vicinanze Taormina e Giardini Naxos. Due mete imperdibili, impreziosite dall’area archeologica e dal Museo che espone, tra i tanti reperti, la storia della città dalle origini neolitiche fino alle influenze successive a quella greca. Si riparte alla volta di Siracusa, colonia di grande influenza durante l’epoca greca, che conserva ancora visibili i segni dell’antico passato, passeggiando per le sue strade si incontrano monumenti e templi di ogni epoca. Imperdibili il suggestivo teatro e l’acquedotto Galermi e la fontana Aretusa. Agrigento è la meta successiva del viaggio. Camminare nella valle dei Templi, tra antichi edifici e templi, rapisce il visitatore che viene catapultato in un’altra epoca. L’itinerario termina con il rientro a Messina oppure si può personalizzare il viaggio con un soggiorno balneare in una delle tante isole siciliane.

Programma base adulti (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Messina – Taormina – Giardini Naxos
II giorno: Giardini Naxos – Siracusa
III giorno: Siracusa – Agrigento
IV giorno: Agrigento – Messina, fine del tour o possibilità di effettuare un soggiorno balneare o altre escursioni.

Programma base bambini (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario

I giorno: Messina – Taormina – Giardini Naxos (mare)
II giorno: Giardini Naxos – Siracusa
III giorno: Siracusa (parco archeologico Archimede e acquario Ortigia) – Agrigento (spettacolo di musica)
IV giorno: Agrigento – Messina, fine del tour o possibilità di effettuare un soggiorno balneare o altre escursioni.


Un tuffo in Calabria nelle colonie della Magna Grecia

Il viaggio sulle orme delle testimonianze greche in Calabria inizia a Sibari, una delle colonie più ricche della Magna Grecia, con la visita del Parco Archeologico nel quale sono ancora visibili un’antica necropoli, l’antico tracciato urbano e i resti dei templi. Il percorso porta poi a Crotone, nell’area archeologica di Capo Colonna in cui sorge Il santuario di Hera Lacinia, uno dei luoghi di culto più importanti della Magna Grecia dall’età arcaica fino alla decadenza della città. Si procede poi per Acerenthia, sito archeologico oggetto recentemente di un progetto di recupero. Numerosi scavi hanno riportato alla luce un patrimonio artistico riguardevole. L’esplorazione continua con Locri. L’itinerario parte dal Museo Nazionale, si arriva poi al tempio ionico di Marasà e alle aree sacre votate a Demetra e a Zeus. Costeggiando le antiche mura, si raggiungono la porta di Afrodite e una vasta area di scavi che mostra l’antico abitato greco, la porta, il sacello di Afrodite e altri reperti. Ultima tappa del viaggio è Reggio Calabria. Imperdibili le visite al museo Nazionale della Magna Grecia, al museo Archeologico Nazionale e all’Area sacra del Parco archeologico Griso – La Boccetta. Possibilità di prolungare l’itinerario con un soggiorno balneare nelle turchesi acque tirreniche.

Programma base adulti (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Sibari
II giorno: Sibari – Crotone
III giorno: Crotone
IV giorno: Crotone – Locri
V giorno: Locri – Reggio Calabria
VI giorno: Reggio Calabria – possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio con un soggiorno balneare.

Programma base bambini (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Sibari (parco archeologico e mare)
II giorno: Sibari – Crotone
III giorno: Crotone (mare)
IV giorno: Crotone – Locri (mare)
V giorno: Locri – Reggio Calabria (museo nazionale e parco archeologico)
VI giorno: Reggio Calabria – possibilità di pernottare, rientrare ognuno verso la destinazione finale o estendere il viaggio con un soggiorno balneare.


Un tour attraverso l’Italia sulle tracce dei Greci

Il viaggio alla scoperta delle città greche in Italia parte da Napoli con la visita del museo Archeologico e dei Decumani. Si prosegue per Paestum, grandioso sito archeologico, che conserva mirabili templi e monumenti, tra cui quello di Demetra e Poseidone. Passeggiando lungo l’antica via Sacra si possono ammirare l’antico abitato e il Foro italico. Un luogo eccezionale che rende chiara l’idea degli usi e dei costumi dei Greci. Il tour riprende per toccare, in Puglia, la città di Metaponto. Nel bel Parco Archeologico si possono ammirare la parte sacra con le rovine dei templi di Hera, Atena, Afrodite e Apollo; nella parte urbana, invece, permangono i resti delle case e del teatro. Il Museo Archeologico conserva i numerosissimi reperti rinvenuti nel territorio circostante e le “Tavole Palatine”, cioè i resti del santuario dorico di Hera. Il percorso conduce fino a Crotone, nell’area archeologica di Capo Colonna, in cui sorge uno dei luoghi di culto più importanti della Magna Grecia: il santuario di Hera Lacinia. Da Crotone la tappa successiva è Reggio Calabria con le visite al museo Nazionale della Magna Grecia, al museo Archeologico Nazionale e all’Area sacra del Parco archeologico Griso – La Boccetta. Dopodiché ci si imbarca per la Sicilia. La prima entusiasmante tappa è Taormina e Giardini Naxos con la visita ai meravigliosi templi e teatri. Si prosegue per Siracusa, una delle città della Magna Grecia più importanti e famose, con l’incantevole teatro, l’acquedotto Galermi e la fontana Aretusa. Siracusa è un museo a cielo all’aperto, basta passeggiare per le sue strade per scoprire affascinanti scorci e imponenti monumenti.
Ultima tappa del viaggio è Agrigento, l’antica Girgenti, che offre agli occhi del visitatore l’antica valle dei Templi e tra antichi edifici e palazzi, cattura per la sua atmosfera senza tempo. Alla fine del tour è possibile effettuare un’estensione al mare in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.

Programma base adulti (9 giorni – 8 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
II giorno: Napoli – Paestum – Metaponto
III giorno: Metaponto – Crotone
IV giorno: Crotone – Reggio Calabria
V giorno: Reggio Calabria – Taormina e Giardini Naxos
VI giorno: Giardini Naxos – Siracusa (spettacolo di tragedia greca)
VII giorno: Siracusa
VIII giorno: Siracusa – Agrigento
IX giorno: Agrigento, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.

Programma base bambini (9 giorni – 8 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
II giorno: Napoli – Paestum – Metaponto
III giorno: Metaponto (mare)– Crotone
IV giorno: Crotone (mare e aquapark) – Reggio Calabria
V giorno: Reggio Calabria (museo archeologico)– Taormina e Giardini Naxos (mare)
VI giorno: Giardini Naxos (mare) – Siracusa (teatro bambini)
VII giorno: Siracusa (parco Archimede e acquario Ortigia)
VIII giorno: Siracusa – Agrigento (valle dei templi e mare)
IX giorno: Agrigento, fine del tour o possibilità di personalizzarlo con la permanenza in una delle tante isole siciliane oppure partecipare ad altre escursioni.