Etruschi


Sulle orme degli Etruschi in giro per l’Italia
Un tour di sei giorni alla scoperta dei più importanti musei e siti archeologici etruschi. Un viaggio attraverso quattro regioni, sulle tracce di una delle civiltà più interessanti della penisola italiana. Il giro alla scoperta degli Etruschi parte da Villa Giulia, museo nazionale etrusco di Roma.
Il giorno dopo si prosegue con i siti archeologici di Tarquinia e Cerveteri. Il tour poi abbandona il Lazio per proseguire in Umbria con la visita del museo Preistorico di Perugia.
Dall’Umbria si passa in Toscana per visitare Chiusi, Volterra e il museo archeologico di Firenze. Il tour termina con la visita del museo Civico di Bologna. Il viaggio si può ampliare con altre escursioni, soggiorni termali, sagre, percorsi enogastronomici e manifestazioni artistiche.

Programma base (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma
II giorno: Tarquinia, Cerveteri, Perugia
III giorno: Perugia, Chiusi, Volterra, Firenze
IV giorno : Firenze
V giorno: Firenze, Bologna
VI giorno : Bologna – rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di fare altre escursioni, di partecipare a sagre, soggiorni termali, percorsi enogastronomici e manifestazioni artistiche.

Programma base bambini (6 giorni – 5 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma – tour della città sul bus ‘City sightseeing’ e nel tardo pomeriggio spettacolo teatrale o cinematografico
II giorno: Tarquinia – scavi archeologici o mare; Cerveteri – Scavi archeologici; Perugia – giro della città
III giorno: Chiusi – La città sotterranea; Volterra – passeggiata nelle viuzze della città;
IV giorno: Firenze – Museo Leonardo da Vinci con le riproduzioni di alcuni progetti del grande genio e nel pomeriggio Giardini di Boboli
V giorno: Firenze – giro a piedi nei luoghi più famosi; Bologna – Torre degli Asinelli e laboratorio con artista presso una galleria d’arte
VI giorno: Bologna – rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di fare altre escursioni, di partecipare a sagre, soggiorni termali, percorsi enogastronomici e manifestazioni artistiche.

 


Tour completo delle città etrusche in Toscana
Il viaggio alla scoperta della patria degli Etruschi inizia a Firenze, con la visita al museo archeologico che conserva numerose testimonianze di questa florida civiltà, per passare attraverso le province toscane, tutte ricche di reperti e manufatti etruschi. Da Firenze si raggiunge la vicina Prato per visitare l’Area archeologica di Artimino, Pietra Marina e Gonfienti.
Da Prato si raggiunge la provincia di Pisa per ammirare Volterra e quella di Livorno per Populonia, che conserva una bellissima necropoli sita nel golfo di Baratti. Si tratta di svariati siti che coprono tempi diversi della storia etrusca. I reperti della necropoli sono visibili nel museo della Collezione Gasparri. Il tour poi tocca la provincia di Grosseto con Vetulonia e Roselle.
Chiusi, una delle Dodecapoli etrusche, è la città del mitico Dardano e della tomba di Pitagora e Sarteano, entrambe in provincia di Siena, sono il luogo ideale per immergersi nella cultura dei Tusci e per ammirare il museo archeologico e la necropoli delle Pianacce.
Cortona in provincia di Arezzo è sede dell’interessante museo dell’Accademia etrusca.
Ad Arezzo, dove termina il tour, recenti scavi hanno portato alla luce la cinta muraria etrusca che circondava la città e i resti di un luogo di culto. Il viaggio si può ampliare con altre escursioni, soggiorni termali e balneari, sagre, percorsi enogastronomici e manifestazioni artistiche.

Programma base (9 giorni – 8 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Firenze
II giorno: Firenze – Prato – Firenze
III giorno: Firenze – Volterra
IV giorno: Volterra – Populonia – Vetulonia
V giorno: Roselle – Chiusi
VI giorno: Chiusi – Sarteano
VII giorno: Sarteano – Cortona
VIII giorno: Cortona – Arezzo
IX giorno: Arezzo, fine del tour o possibilità di estendere il soggiorno partecipando ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari e manifestazioni artistiche.

Programma base bambini (9 giorni – 8 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Firenze – tour dei principali monumenti della città
II giorno: Prato – Scavi archeologici e giochi; Firenze – giardini di Boboli
III giorno: Volterra – Museo dell’Alabastro e caccia al tesoro tra le viuzze della città
IV giorno: Populonia – la necropoli con guida dedicata; Vetulonia – pomeriggio in spiaggia
V giorno: Roselle – visita agli scavi; Chiusi – La città sotterranea
VI giorno: Sarteano – agriturismo o necropoli;
VII giorno: Cortona – Museo Etrusco
VIII giorno: Arezzo – laboratori didattici organizzati dalla Fraternita dei Laici di Arezzo
IX giorno: Arezzo, fine del tour o possibilità di estendere il soggiorno partecipando ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari e manifestazioni artistiche.


Le principali testimonianze etrusche in Toscana
Viaggio alla scoperta della civiltà etrusca in Toscana, l’antica Etruria. Partendo dal museo archeologico di Firenze si passa per i siti di Artimino, Pietra Marina e Gonfienti di Prato, mirabili esempi di cultura etrusca. Il tour si spinge fino a Chiusi, centro nevralgico della Tuscia e termina a Volterra, altro rinomato centro che conserva in maniera ben visibile il proprio patrimonio etrusco. Si può estendere il soggiorno partecipando ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari e manifestazioni artistiche.

Programma base (5 giorni – 4 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Firenze
II giorno: Firenze – Prato – Firenze
III giorno: Firenze – Volterra
IV giorno: Volterra – Chiusi
V giorno: Chiusi – Firenze, rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di partecipare ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari e manifestazioni artistiche.

Programma base bambini (5 giorni – 4 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Firenze – visita dei principali monumenti della città
II giorno: Prato – Scavi archeologici e giochi; Firenze – giardini di Boboli
III giorno: Volterra – Museo dell’Alabastro e caccia al tesoro tra le viuzze della città
IV giorno: Chiusi – La città sotterranea
V giorno: Chiusi – Firenze, rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di partecipare ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari e manifestazioni artistiche.


Inseguendo gli Etruschi nel Lazio
Spesso andare sulle tracce della storia significa partire da Roma, in questo caso dal museo etrusco Villa Giulia. Dalla capitale si prosegue con la visita di Cerveteri, sede dell’immenso patrimonio archeologico Unesco e del museo Nazionale Cerite, dove si possono ammirare la necropoli della Banditaccia, l’antico porto di Pyrgi e la Rocca antica. Il tour continua con Tarquinia, con la ben conservata necropoli di Monterozzi e termina con Tuscania. Nel museo Archeologico, presso la chiesa di S. Maria del Riposo, si ammira una collezione di sarcofagi e suppellettili quasi completa di alcune famiglie etrusche del IV-III secolo a.C. che rivelano molto dello stile di vita dell’epoca. Tornando a Roma si effettua una visita alla località di Blera, centro etrusco lungo la via Clodia. Interessante la necropoli di Pian del Vescovo, maestosa nella sua semplicità, è infatti formata da semplici dadi. Si può estendere il soggiorno partecipando ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari alle isole Pontine e manifestazioni artistiche.

Programma base (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma
II giorno: Roma – Cerveteri
III giorno: Cerveteri – Tarquinia – Tuscania
IV giorno: Tuscania – Blera – Roma, rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di partecipare ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari alle isole Pontine e manifestazioni artistiche.

Programma base bambini (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Roma – tour sul bus ‘City sightseeing’
II giorno: Cerveteri – sito archeologico
III giorno: Tarquinia – mattinata in spiaggia; Tuscania – visita della città
IV giorno: Blera – visita della necropoli; Roma, fine del tour o possibilità di partecipare ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e balneari alle isole Pontine e manifestazioni artistiche.


Le città etrusche più a Nord
Gli etruschi hanno lasciato i segni del proprio passaggio anche nell’Italia del Nord.
Adria, Spina e Ravenna furono centri fiorenti e città commerciali molto sviluppate ai tempi degli etruschi e in costante rapporto con Galli e Celti.
Questo tour si svolge tra Bologna, Verucchio, Marzabotto e Ferrara. Nella città della torre degli Asinelli è possibile ammirare il museo civico con interessanti reperti provenienti dagli scavi effettuati nelle necropoli adiacenti. Vicino a Bologna si trova il borgo di Verucchio, che conserva rilevanti testimonianze dell’epoca etrusca nel proprio museo archeologico. Poco distante sorge il comune di Marzabotto con museo e annessa area archeologica dedicati agli etruschi. Il tour si conclude con Ferrara, nel meraviglioso Museo Archeologico Nazionale, dove sono conservati i reperti degli scavi effettuati a Spina, città fondata nel VI sec. A.C. Bellissimi i corredi funerari e le ceramiche che esprimono l’altissimo livello di competenza raggiunto dagli etruschi. Il viaggio si può prolungare partecipando ad altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e manifestazioni artistiche.

Programma base (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Bologna
II giorno: Bologna – Verucchio – Marzabotto
III giorno Marzabotto – Ferrara
IV giorno: Ferrara – Bologna, rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di estendere il tour con altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e manifestazioni artistiche.

Programma base bambini (4 giorni – 3 notti), possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Bologna – Torre degli Asinelli o laboratorio con artista presso una galleria d’arte
II giorno: Verucchio – Museo archeologico; Marzabotto – area archeologica
III giorno: Ferrara – La storia del Castello Estense raccontata ai bambini
IV giorno: Ferrara – Bologna, rientro ognuno verso la propria destinazione finale o possibilità di estendere il tour con altre escursioni, sagre, percorsi enogastronomici, soggiorni termali e manifestazioni artistiche.