Barocchi


Sulle orme di Caravaggio, il pittore più ribelle e rivoluzionario del Seicento

Vita turbolenta e avventurosa quella di Michelangelo da Merisi, detto Il Caravaggio, pittore di primo piano sulla scena internazionale tra la fine del 1500 e il primo decennio del ‘600. A Milano dove fece l’apprendistato, nella Pinacoteca Ambrosiana è esposto il famoso Canestro di frutta e nella Pinacoteca di Brera la Cena in Emmaus. Molto giovane si recò a Roma dove realizzò il quadro la Buona Ventura, situato nei Musei Capitolini; il Riposo nella fuga in Egitto, il Bacco, il Bacchino Malato, la Madonna del Serpe, David con la testa di Golia sono invece nella Galleria Borghese. Nella chiesa romana di San Luigi dei Francesi del grande artista si ammirano la Vocazione e il Martirio di San Matteo e nella chiesa di Santa Maria del Popolo è visibile la Conversione di San Paolo. Per le vicende burrascose della sua vita fu costretto a lasciare Roma per riparare a Napoli dove il suo genio artistico lasciò Le sette opere di misericordia per il Pio Monte della Misericordia e la Flagellazione nella chiesa di San Domenico Maggiore. Nella città Partenopea si visitano anche altre opere barocche come il Palazzo Reale, la Certosa di San Martino e il Palazzo di Donn’Anna a Posillipo. A Messina, tappa successiva, si rimane meravigliati di fronte alla bellezza dell’Adorazione dei pastori e la Resurrezione di Lazzaro, conservati al Museo Regionale. A Siracusa, meta finale del viaggio, nella chiesa di Santa Lucia si trova la Sepoltura della Santa.
Il Caravaggio inaugurò una nuova epoca in campo artistico, effettuando una vera e propria rivoluzione pittorica attraverso il suo Naturalismo e la rappresentazione degli aspetti della vita quotidiana. La sua arte fu così determinante da creare una corrente di pittori detti ‘Caravaggeschi ‘.
Possibilità di personalizzare il viaggio visitando altre città siciliane o di recarsi nelle numerose isole sicule.

Programma base (13 giorni – 12 notti)
I giorno: Milano
II giorno: Milano – Roma
III giorno: Roma
IV giorno: Roma
V giorno: Roma
VI giorno: Roma – Napoli
VII giorno: Napoli
VIII giorno: Napoli
IX giorno: Napoli – Messina
X giorno: Messina
XI giorno: Messina – Siracusa
XII giorno: Siracusa
XIII giorno: Siracusa – fine del tour possibilità di proseguire il viaggio alle isole siciliane.

Programma base bambini (13 giorni – 12 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Milano – giro della città e in serata spettacolo teatrale o cinematografico
II giorno: Milano – Acquario Civico; Roma – tour sul bus ‘City sightseeing’
III giorno: Roma – Colosseo e Fori Imperiali e nel pomeriggio visita al museo a cielo aperto fatto di murales a Tormarancia
IV giorno: Roma – Villa Borghese e il Bioparco e nel tardo pomeriggio spettacolo teatrale
V giorno: Roma – Laboratorio di Archeologia per bambini e passeggiata per le strade principali
VI giorno: Napoli – Certosa di San Martino e nel pomeriggio Stazione zoologica per ammirare tante varietà di pesci
VII giorno: Napoli – Città della Scienza, il primo museo in Europa sul corpo umano e con il Planetario in 3D e nel pomeriggio il Museo della Carrozze presso Villa Pignatelli.
VIII giorno: Napoli – passeggiata sul Lungomare e per i Decumani
IX giorno: arrivo in serata a Messina
X giorno: Messina – Parco giochi Fantasilandia e nel pomeriggio tutti in spiaggia
XI giorno: Siracusa – pomeriggio in spiaggia o in piscina e in serata spettacolo all’aperto
XII giorno: Siracusa – Acquario di Ortigia e Tecnoparco Archimede
XIII giorno: Siracusa – fine del tour possibilità di proseguire il viaggio alle isole siciliane

 


Nella Roma Barocca a spasso tra le opere di Bernini e Borromini

Gian Lorenzo Bernini fu il massimo scultore ed architetto del Seicento. Essenzialmente attivo a Roma, alle dipendenze di Papa Urbano VIII realizzò dei capolavori di fama mondiale come Apollo e Dafne e il David. Per la Basilica di San Pietro creò l’imponente Colonnato esterno e costruito il Baldacchino di San Pietro, il Sepolcro di Urbano VIII e la Cattedra. Opere del grande maestro sono anche le chiese di Sant’Andrea al Quirinale e la statua della Beata Ludovica Albertoni a San Francesco a Ripa. Nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, lo spettatore rimane ammutolito di fronte alla toccante Estasi di Santa Teresa d’Avila. Molto attivo anche nell’edilizia civile, Bernini edificò scalinate, palazzi e grandiose fontane come le celebri Barcaccia a Piazza di Spagna, la Fontana del Tritone a Piazza Barberini e la Fontana dei quattro Fiumi a piazza Navona. Bernini fu il protagonista del Barocco percorrendo con la sua arte tutto il 1600.
Contemporaneo del grande Bernini, fu Francesco Borromini, scultore e architetto, attivo a Roma per conto della Chiesa. Nella Capitale, del grande artista si possono ammirare la chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane, l’Oratorio dei Filippini, la chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza e quella di Sant’Agnese a Piazza Navona. Durante il tour si visitano anche chiese, palazzi e monumenti barocchi come San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e Trinità dei Monti. Possibilità di personalizzare il viaggio facendo escursioni ai Castelli Romani, al mare o alle terme.

Programma base (7 giorni – 6 notti)
I giorno – VII giorno Roma, possibilità di personalizzare il viaggio ai Castelli Romani,al mare o alle terme.

Programma base bambini (7 giorni – 6 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno – VII giorno Roma (Colosseo e Fori Imperiali, Villa Borghese e il Bioparco, Murales di Tormarancia, laboratori didattici e artistici, itinerari nel centro storico)


Da Torino a Palermo alla scoperta dell’arte barocca in Italia

Nel Seicento Torino attraversò un profondo rinnovamento urbanistico che vide la costruzione di importanti palazzi che pur discostandosi dal sontuoso Barocco romano lo reinterpretarono. Da vedere il Palazzo Reale, il Castello del Valentino, la chiesa di San Lorenzo, la Cappella della Sacra Sindone, Palazzo Carignano e Palazzo Madama. Infine la meravigliosa Palazzina di caccia Stupinigi realizzata dal grande architetto Juvarra. Da Torino si arriva a Roma per ammirare San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e Trinità dei Monti. Il viaggio prosegue a Caserta per visitare la maestosa Reggia, patrimonio dell’Unesco, realizzata dall’architetto Luigi Vanvitelli. Il Palazzo Reale conserva negli arredi interni uno stile Barocco e Rococò mentre la facciata anticipa il Neoclassicismo. Da Caserta in venti minuti si arriva a Napoli dove ad aspettare il visitatore ci sono numerosi monumenti tra cui l’austero Palazzo Reale e la Certosa di San Martino. La grandiosità del Barocco romano a Torino, Napoli e Caserta si stempera per lasciare il posto a tendenze e motivi che si legano alla cultura e alle influenze artistiche locali. In questo senso un ulteriore esempio di originalità è il Barocco leccese con le meravigliose chiese di Santa Chiara, del Rosario, della Pietà, Santa Croce, il Duomo e il Campanile. Dall’incantevole città del Salento si arriva in Sicilia, a Palermo. Si visitano la chiesa di Sant’Agata, Santa Teresa alla Kalsa, la chiesa della Pietà e in giro per la città si ammirano molti palazzi barocchi. Il tour termina nel capoluogo siciliano ma c’è la possibilità di effettuare numerose escursioni in Sicilia, nel Salento o alle isole sicule.

Programma base (16 giorni – 15 notti)
I giorno: Torino
II giorno: Torino
III giorno: Torino – Roma
IV giorno: Roma
V giorno: Roma
VI giorno: Roma – Caserta
VII giorno: Caserta
VIII giorno: Caserta – Napoli
IX giorno: Napoli
X giorno: Napoli
XI giorno: Napoli – Lecce
XII giorno: Lecce
XIII giorno: Lecce – Villa San Giovanni (RC)
XIV giorno: Villa San Giovanni (RC) – Palermo
XV giorno: Palermo
XVI giorno: Palermo – fine del tour o possibilità di effettuare numerose escursioni.

Programma base bambini (16 giorni – 15 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Torino – giro della città
II giorno: Torino – Museo di Astronomia col Planetario e nel pomeriggio Pav, Parco di arte vivente con ambienti al chiuso e all’aperto
III giorno: Roma – tour sul bus ‘City sightseeing’
IV giorno: Roma – Colosseo e Fori Imperiali e nel pomeriggio visita al museo a cielo aperto fatto di murales a Tormarancia
V giorno: Roma – Villa Borghese e il Bioparco e nel tardo pomeriggio spettacolo teatrale
VI giorno: Caserta – Palazzo e Parco della Reggia
VII giorno: Caserta – Museo dei Gladiatori e nel pomeriggio Caserta Vecchia
VIII giorno: Napoli – passeggiata per i Decumani e sul Lungomare
IX giorno: Napoli – Certosa di San Martino e nel pomeriggio Stazione zoologica per ammirare tante varietà di pesci
X giorno: Napoli – Città della Scienza, il primo museo in Europa sul corpo umano e con il Planetario in 3D; nel pomeriggio il Museo della Carrozze presso Villa Pignatelli.
XI giorno: Lecce – giro orientativo della città
XII giorno: Lecce – Anfiteatro romano e passeggiate nel meraviglioso centro storico
XIII giorno: Lecce – Villa San Giovanni (RC)
XIV giorno: Villa San Giovanni (RC) – Palermo (giro della città)
XV giorno: Palermo – Ecomuseo del Mare e pomeriggio in spiaggia
XVI giorno: Palermo – fine del tour o possibilità di effettuare numerose escursioni


Nel Triangolo del Barocco tra Milano, Genova e Venezia

Il Barocco a Milano, prima tappa del viaggio, ebbe la sua massima espressione nella chiesa di San Giuseppe, nel Palazzo di Brera, nel Collegio Elvetico e nei Palazzi Annoni e Durini, tutte opere realizzate dall’architetto Francesco Maria Richini. Nella capitale della Finanza, dopo le visite, c’è tutto il tempo di fare acquisti nel triangolo della Moda, andare all’Expo e ammirare altri aspetti della città. Si prosegue verso Genova che già nel Cinquecento avviò un notevole sviluppo urbanistico. La città vide progressivamente rinnovare il suo aspetto con la costruzione di nuove strade, tra cui l’attuale via Balbi con l’omonimo Palazzo e altre residenze nobiliari come Durazzo Pallavicini, Semarega, Raggio e il Palazzo dell’Università. Infine Venezia, ultima tappa del tour, offre al visitatore le bellissime chiese della Salute, degli Scalzi, San Moisè, San Lazzaro ai Mendicanti, Santa Maria del Giglio e dell’Ospedaletto. Ancora importanti costruzioni come la Scuola dei Carmini, il Salone del Monastero di San Giorgio Maggiore e gli edifici civili Ca’ Pesaro e Ca’ Rezzonico completano la visita del meraviglioso capoluogo veneto. Possibilità di estendere il giro con escursioni al mare, alle terme, ai laghi e in montagna.

Programma base (7 giorni – 6 notti)
I giorno: Milano
II giorno Milano
III giorno: Milano – Genova
IV giorno: Genova
V giorno: Genova – Venezia
VI giorno: Venezia
VII giorno: Venezia – fine del tour, possibilità di personalizzare il viaggio.

Programma base bambini (7 giorni – 6 notti) possibilità di personalizzare l’itinerario
I giorno: Milano – visita della città
II giorno Milano – Pac, Padiglione d’arte contemporanea con attività didattiche e nel pomeriggio Acquario Civico
III giorno: Genova – giro della città
IV giorno: Genova – Acquario e La città dei bambini e dei ragazzi
V giorno: Venezia – Museo del Vetro e nel pomeriggio Giardini di Sant’Elena con parco giochi
VI giorno: Venezia – passeggiate lungo le calli e Giardini della Biennale
VII giorno: Venezia – fine del tour, possibilità di personalizzare il viaggio.